01

Costruire relazioni

Le relazioni interpersonali sono il cuore del nostro lavoro. Quale che sia il progetto, lo scambio umano è il punto di partenza che racchiude in sé il valore assoluto dell’accrescimento reciproco.

In qualsiasi contesto e cultura di riferimento, l’inizio è dato sempre dall’ascolto e dalla conoscenza dell’altro, delle sue difficoltà e delle sue preoccupazioni, così come dei desideri e delle risorse.

Attraverso rapporti di fiducia e di collaborazione individuiamo il processo narrativo più appropriato alla realtà che incontriamo.

Il risultato finale della produzione mira a rappresentare con rispetto etico l’identità autentica di chi si affida a noi e si occupa di tutelare la sicurezza personale e le realtà delle persone che incontriamo, anche al di là del nostro intervento.

02

Rompere stereotipi

L’approccio riflette e integra metodi appartenenti a due contesti molto diversi, spesso percepiti in contrasto: il sociale ed il profit.

Sviluppiamo progetti su temi sociali contemporanei che sentiamo urgenti; curiamo sia la comunicazione interna che quella esterna e offriamo soluzioni per la narrazione che includono campagne di fundraising, training e contro-narrazione.

Il nostro lavoro ha lo scopo di dialogare con persone, istituzioni, associazioni, ONG e con il target di riferimento per la distribuzione in larga scala.

L’esperienza maturata durante anni di produzione sia di campagne sociali che di progetti commerciali ci permette di offrire formazione, sviluppo, produzione e distribuzione con duplice consapevolezza: la sensibilità richiesta dalle cause più delicate e gli strumenti necessari per raggiungere in modo efficace gli obiettivi preposti.

03

Dal micro al macro

Abbiamo lavorato in zone di guerra, slum, contesti urbani e rurali in Europa, Asia, Medio Oriente e Sud America. Partendo dallo scambio personale, ideiamo attività e contenuti coerenti con gli obiettivi progettuali e creiamo situazioni dove i protagonisti stessi possano evolvere.

Il racconto è il risultato finale di un percorso di accrescimento, elaborato prima di tutto considerando le necessità ed i desideri più urgenti delle persone che incontriamo.

La distribuzione digitale, infine, è pensata considerando gli elementi più efficaci in base a obiettivi, tecnologia, trend e strumenti disponibili sul mercato ed è volta al raggiungere l’audience di riferimento in modo preciso e capillare.

04

Reimpostare
la comunicazione

La sfida più difficile in questi tempi di estremismi e polarizzazioni è creare dialogo tra le parti sorde che generano conflitto e coinvolgere attivamente quelle che finiscono per assorbirne il messaggio.

Lo scopo è di inserirci nella realtà distorta e iper-semplificata promossa dai media main stream, analizzando e riproponendo ciascun tema in modo approfondito e comprensibile, dando voce a chi non ne ha attraverso l’abbattimento di stereotipi.

Il background multidisciplinare, la conoscenza di strumenti e trend, la sensibilità e gli occhi ben aperti per sognare nel quotidiano sono gli elementi che utilizziamo per costruire ponti laddove troviamo muri.